Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /var/www/vhosts/cinemamignon.it/httpdocs/connessione.php.inc on line 8
Cinema Mignon C.S.C.
  • Sei il visitatore n°
    Notice: A session had already been started - ignoring session_start() in /var/www/vhosts/cinemamignon.it/httpdocs/stats/visitor_counter.php on line 10
    1.541.036

Prossimi eventi

Mignon D'Essai
Mignon & Ragazzi

Trailer
News

Scheda film: Favolacce

Titolo: Favolacce

Genere: Drammatico

Durata: 98 minuti

Regia: Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo

Attori: Elio Germano, Barbara Chichiarelli, Lino Musella, Gabriel Montesi, Giulietta Rebeggiani, Max Malatesta, Tommaso di Cola, Justin Korovkin, Giulia Melilio, Laura Borgioli

Paese: Italia

Anno: 2020

Trama Favolacce, film diretto da Damiano e Fabio D'Innocenzo, è una favola dark ambientata nella periferia meridionale di Roma, uno spazio suburbano isolato, nel quale ogni cosa è talmente banale da diventare monotona, mentre la vita scivola via insipida. Qui vive una piccola comunità di famiglie e i loro giovanissimi figli, che all'età di 12 anni iniziano ad affacciarsi all'adolescenza. Protagonista della storia è una famiglia composta da Bruno (Elio Germano), Dalia (Barbara Chichiarelli) e i loro diligenti figli dodicenni, che frequentano la scuola della zona. Questo normalissimo e tranquillo ritratto di famiglia nasconde, però, un'irrequietezza per nulla confortante e che, come un castello di carte, rimane in piedi in un equilibrio precario, che rischia di venire a mancare con la prima folata di vento. I figli della coppia, infatti, sono dei buoni studenti, cosa che renderebbe orgoglioso ogni genitore, ma i ragazzi non sono felici, si sentono soli. Vittime della passività colpevole degli adulti, i giovani sentono una profonda angoscia e uno sconforto che si tramuta velocemente in rabbia. Sono incastrati nella vita ideale voluta dai genitori, che non hanno capito che la felicità non si può costruire artificialmente.
Proiezioni

Giovedì, 16/07/2020
21:30

Premi della critica

Recensioni della critica

Dopo La terra dell'abbastanza, Damiano e Fabio D'Innocenzo si liberano da ogni scoria, condizionamento, riferimento, e lasciano il loro enorme talento esprimersi libero e potente, segnando un passaggio fondamentale nella storia del cinema italiano contemporaneo. Una storia misteriosa, bellissima e terribile, una voce narrante che riporta e inventa assieme, un'umanità sconfitta (prima di tutto da sé stessa) e un mondo periferico e irreale nel quale si concentrano ed esplodono tutte le contraddizioni della nostra società, osservate con un disincanto apparentemente impassibile da un gruppo di 12enni. Un film straordinario, sconvolgente nella sua evidenza, e nella sua prepotenza, dove il racconto è una cosa sola con la messa in scena, con le sue atmosfere, con le sue allusioni. Cinema purissimo, ed emozionante. (Federico Gironi - Comingsoon.it)

Nenconi è un regista già molto noto e apprezzato nel circuito del cinema indipendente (è autore di Possessione Demoniaca) e questa sua nuova commedia, girata nell’hinterland fiorentino, conta la presenza di attori del territorio come Giacomo Dominici, Giacomo Casali, Gabriel Gori, e vanta la partecipazione straordinaria di Michele Coppini (regista di "Benvenuti in amore" e di "Zero Bagget"). Lo staff tecnico è composto sia da giovani studenti che da professionisti come il direttore della fotografia Filippo Ficozzi e l’aiuto regia Guendalina Vannini.