Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /var/www/vhosts/cinemamignon.it/httpdocs/connessione.php.inc on line 8
Cinema Mignon C.S.C.
  • Sei il visitatore n°
    Notice: A session had already been started - ignoring session_start() in /var/www/vhosts/cinemamignon.it/httpdocs/stats/visitor_counter.php on line 10
    1.836.552

Prossimi eventi

Mignon D'Essai
Mignon & Ragazzi

Trailer
News

Stagione Estiva in Via Giro delle Mura a Montelupo Fiorentino

Cinema, Teatro, Danza da Giugno a Settembre 2021

Per Info www.montelupodifuori.it

Scheda film: Rifkin's Festival

Titolo: Rifkin's Festival

Genere: Commedia

Durata: 92 minuti

Regia: Woody Allen

Attori: Gina Gershon, Wallace Shawn, Louis Garrel, Christoph Waltz, Elena Anaya, Steve Guttenberg, Richard Kind, Damian Chapa, Enrique Arce, Georgina Amorós, Sergi López, Nathalie Poza, Manu Fullola

Paese: USA, Spagna

Anno: 2021

Trama Rifkin's Festival, il film diretto da Woody Allen, racconta la storia di una coppia americana: Sue (Gina Gershon), ufficio stampa cinematografica e Mort Rifkin (Wallece Shawn), suo marito, docente in pensione e appassionato di cinema. I due decidono di trascorrere una vacanza in Spagna e prendere parte al Festival del cinema di San Sebastian. La coppia viene travolta dalla bellezza tipica delle cittadine site nel nord della Spagna e dall'ammaliante magia del cinema che si respira durante l'evento. Sue subisce maggiormente la seduzione della settima arte che la spinge a iniziare una relazione con il giovane e affascinante cineasta francese, nonché suo cliente, Philippe (Louis Garrel). La cosa fa perdere la testa all'ipocondriaco Mort, che convinto di avere problemi cardiaci si precipiterà in visita da un cardiologo e farà la conoscenza della dottoressa Jo Rojas (Elena Anaya). La donna, in crisi con suo marito Paco (Sergi López), adora i grandi classici e ha molte affinità con Mort. Così mentre Sue passa il suo tempo in compagnia di Philippe, tra Mort e Jo si crea un'amicizia sempre più profonda che farà riesplodere in Mort quella grande passione per il cinema classico che tanto amava. L'ex professore avrà inoltre la possibilità di riflettere a lungo sulla su vita e ritroverà grande fiducia verso il futuro, superando finalmente quel blocco che fino a quel momento non gli aveva permesso di portare a termine il suo primo romanzo.
Proiezioni

Mercoledì, 28/07/2021
21:30

Premi della critica

Recensioni della critica