Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /var/www/vhosts/cinemamignon.it/httpdocs/connessione.php.inc on line 8
Cinema Mignon C.S.C.
  • Sei il visitatore n°
    Notice: A session had already been started - ignoring session_start() in /var/www/vhosts/cinemamignon.it/httpdocs/stats/visitor_counter.php on line 10
    1.836.698

Prossimi eventi

Mignon D'Essai
Mignon & Ragazzi

Trailer
News

Stagione Estiva in Via Giro delle Mura a Montelupo Fiorentino

Cinema, Teatro, Danza da Giugno a Settembre 2021

Per Info www.montelupodifuori.it

Scheda film: The Father - Nulla è come sembra

Titolo: The Father - Nulla è come sembra

Genere: Drammatico

Durata: 97 minuti

Regia: Florian Zeller

Attori: Anthony Hopkins, Olivia Colman, Olivia Williams, Rufus Sewell, Evie Wray, Mark Gatiss, Imogen Poots, Ayesha Dharker, Ray Burnet

Paese: Gran Bretagna, Francia

Anno: 2020

Trama The Father - Nulla è come sembra, film diretto da Florian Zeller, racconta la storia di Anthony (Anthony Hopkins), un uomo di 80 anni, che nonostante l'età avanzata, non vuole aiuto e assistenza da sua figlia Anne (Olivia Colman). L'anziano, però, ha davvero bisogno di cure, soprattutto perché la sua mente inizia a vacillare a causa della demenza senile. Giorno dopo giorno Anthony perde la percezione della realtà, che sotto i suoi occhi inizia a mutare in qualcosa di estraneo. Fatica a riconoscere anche la stessa Anne, che gli appare diversa e sconosciuta e inizia a dubitare della sua mente, dei suoi cari e di tutto ciò che ha intorno. Addolorata, Anne vede suo padre rinchiudersi sempre più in se stesso e il non essere riconosciuta da lui le appare come un lutto: ha perso il genitore, nonostante questi sia ancora vivo...
Proiezioni

Mercoledì, 04/08/2021
21:30

Giovedì, 05/08/2021
21:30

Premi della critica

Recensioni della critica

Un debutto da Oscar per il premiato commediografo francese Florian Zeller, che con l'aiuto di un attore dal gigantesco talento come Anthony Hopkins, affiancato da un cast alla sua altezza, ci racconta una storia di vecchiaia e malattia che ci coinvolge sempre più, man mano che seguiamo il protagonista alle prese coi frammenti di una memoria sfuggente e di una progressiva perdita di coscienza. Un film che lascia addolorati per la sofferenza che tocca in sorte a molti di noi e dei nostri cari, ma che è anche un'esperienza cinematografica esaltante, molto rara in questi tempi di asettiche e prevedibili visioni. (Daniela Catelli - Comingsoon.it)