REGIA: Quentin Tarantino

GENERE: Drammatico, Western

ATTORI: Leonardo DiCaprio, Kerry Washington, Samuel L. Jackson, Sacha Baron Cohen, Kurt Russell, Christoph Waltz, Jamie Foxx, Don Johnson, James Remar, Walton Goggins, Gerald McRaney, Anthony LaPaglia, James Russo

PAESE: Stati Uniti America

ANNO: 2013

DURATA: 165 Minuti

Riconoscimenti

Il totale voti inviati per questo film è 41
La media dei voti è 3

Il tuo voto:

Schultz è sulle tracce degli assassini fratelli Brittle, e solo aiutato da Django lo porterà a riscuotere la taglia che pende sulle loro teste. Il poco ortodosso Schultz assolda Django con la promessa di donargli la libertà una volta catturati i Brittle – vivi o morti.

Django enchained, cioè scatenato, è esemplare della sensibilità, dello stile, delle doti di Quentin Tarantino. Dopo aver pescato qui e là nella sua conoscenza cinematografica enciclopedica e nella sua passione per il cinema italiano di genere, si sofferma sul western. Cioè il massimo di americano attraverso la lente deformante dell’incursione italiana operata quasi messo secolo fa da Leone e compagni. C’è un modello, il film Django del ‘66 di Sergio Corbucci con Franco Nero nel ruolo di un reduce nordista vendicatore che fa strage di due intere bande grazie all’arma micidiale che trascina con sé nascosta dentro una bara. Pur partendo da lì e riusando molto materiale (a cominciare dalla ballata di Bacalov) Quentin non solo racconta una storia tutta virata sulla questione dello schiavismo, ma soprattutto (ri)dimostra una capacità di reinvenzione unica. Resta forse un po’ banalmente da chiedersi, vista la posizione di primissimo piano del regista nel panorama mondiale di oggi, quanto la dotazione inventiva e spettacolare sia anche una chiave di interpretazione che superi le due ore e mezzo di botti e godimento. - REPUBBLICA

Epopea western in guerra di Secessione con Tarantino contro lo schiavismo: il nero Jamie Foxx, il liberal progressista (grande Christoph Waltz), il ricco razzista (Di Caprio al meglio). Il Django di Corbucci con la D muta (lo so, dice Nero) è pretesto di una geniale rivisitazione dove l’azione violenta si mixa a digressioni di ottima sceneggiatura. Le due personalità vivono felici e contente in un film di tre ore che scoppietta di gioia e voglia di cinema. Da vedere. - IL CORRIERE DELLA SERA

Django Unchained resta comunque un signor film, sin dalle scene iniziali che ricordano i Coen: Grazie a d un superbo cast nel quale spiccano Jamie Foxx (ma come hanno fatto a non candidarlo agli Oscar?) e Christoph Waltz (per fortuna, lui si), sorretti da un Samuel L. Jackson assolutamente perfetto ed a un Di Caprio che si muove a suo agio nei panni di Villain. - IL GIORNALE

ATTENZIONE !!! VISTA LA LUNGHEZZA DEL FILM CI SARÀ UN SOLO SPETTACOLO A SERA

ORARIO SPETTACOLI


Venerdì, 08/02/2013 - Ore 21:30

Sabato, 09/02/2013 - Ore 21:15

Domenica, 10/02/2013 - Ore 21:00

Lunedì, 11/02/2013 - Ore 21:30  

Prossimo
film

Lasciati andare

AAA

Cercasi volontari